set 13

the_matrix

Ormai dovreste aver intuito che Matrix è il mio film preferito, non tanto per gli effetti speciali mozzafiato, le sparatorie ed i combattimenti stupefacenti (tutti dettagli degni comunque di nota) ma piuttosto per la miriade di significati nascosti e chiavi di lettura possibili per capire questa opera d’arte, nel precedente articolo dedicato alla saga di Matrix vi ho proposto una visione filosofica dell’opera ora voglio mettervi di fronte ad un panorama completamente nuovo: i riferimenti religisi.

Continua a leggere »

set 05

sfera-plasma

La Lampada al plasma (detto anche globo, cupola o più comunemente sfera al plasma) è un oggetto decorativo che è stato molto popolare negli anni ottanta ma che ancora oggi riesce ad affascinare, perchè? Basta quardare l’immagine d’apertura! una sferetta centrale da cui partono un gran numero di scariche elettriche che si muovono sinuosamente verso l’esterno, toccando la superficie del vetro le scariche si assemblano in un unico fulmine che parte dalla sfera centrale fino alla zona del vetro sotto al nostro dito. Tutto ciò è estremamente affascinante e scommetto che tutti almeno una volta si siano fermati in un negozio a guardare la danza del plasma sottovetro… pochi però si domandano come funziona… sono qui per questo.

Continua a leggere »

set 03

netgear_router

Nei precedenti articoli dedicati alle reti domestiche abbiamo visto come collegare tra loro due pc, adesso prendiamo in esame il caso in cui dobbiamo connettere tra loro 3 o più computer. In questo caso la procedura di configurazione è praticamente identica a quella usata precedentemente, sarà però necessario erigere una infrastruttura di rete molto più complessa del semplice tirare un cavo. Ma andiamo con calma, vediamo inanzitutto di cosa abbiamo bisogno:

- Ovviamente i computer da collegare!

- Un numero di cavi ethernet diretti pari a quello dei pc da connettere;

- Un router (come nel’immagine d’apertura) con relativa alimentazione e cavo rj-11, il cosidetto doppino telefonico.

- Se i computer da connettere sono di più delle porte disponibili sul router servirà anche un Hub di rete e un ulteriore cavo ethernet sempre diretto per poter fare il ponte tra router e hub;

- Se i computer sono un pò vecchiotti e non hanno la connessione ethernet integrata serviranno anche due schede ethernet come quelle usate precedentemente;

Dato che in questa guida useremo un router sarà necessario configurare anche questo oltre ai computer, essendo un dispositivo dotato di molte funzioni non le tratterò tutte ma solo quelle indispensabili allo scopo della connessione.

Inoltre eviterò di riscrivere tutta la procedura di configurazione dei computer in quanto identica a quella che trovate nella guida precedente con qualche piccolo accorgimento. Terminata questa breve introduzione possiamo iniziare ad assemblare la rete.

Continua a leggere »

ago 24

Piu ampio e versatile, il case Antec P193 si distingue dai prodotti della concorrenza perche e in grado di offrire tutto lo spazio necessario per ospitare i piu grandi componenti hardware disponibili sul mercato. Grazie alle tecnologie Quiet Computing™ e a caratteristiche di raffreddamento come la struttura a doppio scomparto e il sistema di ventole a velocita variabile, il case P193 costituisce veramente una categoria a parte.

Continua a leggere »

ago 22

the_matrix

Tempo fa vi proposi un articolo elencante alcuni film che trattano del tema Hacking tra i quali non poteva mancare The Matrix, il film cha a parer mio è il più bello mai girato non tanto per gli effetti speciali, che senza ombra di bubbio hanno rivoluzionato il mondo del cinema, ma piuttosto per i molteplici significati nascosti e per le molteplici chiavi di lettura che fanno di questo film quasi un opera filosofica, quindi tanto per comininciare a capire “la matrice” mi pare sensato incominciare ad elencare i riferimenti filosofici che risuonano nelle scene del film.

Continua a leggere »

ago 15

Server room

Vi informo che il server che ospita questo sito stà subendo delle modifiche atte a  migliorare la qualità del servizio pertanto in questo periodo è possibile che questo spazio non sia raggiungibile, mi scuso per l’inconveniente.

Stò facendo in modo di limitare il più possibile i disagi, le modifiche vengono fatte a ferragosto propio per questo. Tornerà tutto apposto entro un un paio di giorni, portate pazienza, grazie.

By l’Admin.

!AGGIORNAMENTO! Tutti i problemi sono stati risolti, tutto è tornato come e meglio di prima!

ago 03

front-btlogo

Se fate parte di quel gruppo di persone, in continuo aumento, che scarica grosse quantità di contenuti da internet sicuramente avrete già sentito parlare di Torrent anche se probabilmente, ameno che non siate pirati informatici esperti, non sapete esattamente di cosa si tratti. Il funzionamento del protocollo BitTorrent è leggermente diverso da quello del famosissimo eMule e da altri programmi P2P simili, in questo articolo cercherò di spiegarvi in maniera più semplice possibile i concetti fondamentali che permettono lo scambio files tramite BitTorrent.

Continua a leggere »

ago 02

asus-eeepc-701

L’eeepc di Asus ha segnato una svolta nel mondo dell’informatica, infatti per la prima volta un portatile diventa degno di questo nome. Lo schermo da 15 pollici tipico dei portatili classici svanisce lasciando posto a schermi ben più piccoli (8 – 10″) ma di buona risoluzione, la tastiera si riduce all’essenziale così come l’hardware interno che vede però la presenza degli ultimi ritrovati della tecnologia come Hard disk allo stato solido (senza parti in movimento) veloci, silenziosi, leggeri e robusti. E’ l’inizio della lotta tra i vecchi Notebook e questa nova categoria Netbook, computer pensati per essere usati ovunque e prevalentemente a scopo di navigazione in rete.

In questo tutorial voglio mostrarvi come è possibile installare Linux Ubuntu su un Netbook Asus eeepc 701 (4G), il primo modello Asus, il tutto è stato testato personalmente con ottimi risultati su questo modello pertanto per modelli più recenti non dò alcuna garanzia anche se credo che non dovrebbero esserci differenze.

Continua a leggere »

lug 25

ipconfig

A questo punto della “guida alle reti domestiche” non posso non spiegare cosa siano gli indirizzi IP, infatti finchè lo scopo è quello di connettere due PC tra loro è semplicissimo e per la maggior parte delle situazioni automatico, le cose si complicano nel caso in cui la rete consista in diversi dispositivi da collegare, ho scritto dispositivi non a caso dato che come vedremo nella prossima guida per collegare più di 2 computer ci serviranno aggeggi come Router e Switch, si cominciarà a parlare di infrastrutture di rete e come intuibile sarà necessario configurare molti più parametri, di conseguenza è indispensabile conoscere ciò che si stà impostando.

Tanto per farvi capire subito l’estrema importanza di ciò che stò per riportare inizio col dirvi che IP stà per Internet Protocol, protocollo (di interconnessione) internet e per farla breve è la lingua con cui i sistemi connessi possono comunicare tra loro.

Continua a leggere »

lug 21

vu-meter

Per cominciare credo sia il caso di spendere qualche parola per farvi capire di cosa stiamo parlando…

Co’è un Vu Meter? Semplicemente un apparecchio che misura l’intensità del suono  usato prevalentemente su sistemi audio professionali si trova sempre più spesso in versione digitale con visualizzazzione del valore tramite led.

Il funzionamento è banale: l’intensità del suono in un sistema elettrico varia al variare della corrente circolante nel circuito, quindi il Vu Meter altro non è che un amperometro costruito in modo da essere molto sensibile ad ogni sbalzo di corrente anche minimo.

Fatta questa breve ma necessaria anticipazione possiamo passare alla costruizione del nostro misuratore attività dell’hard disk a lancetta, preciso che nonostante quanto starete probabilmente pensando la realizzazione di questo progetto è molto semplice, richiede poceh saldature e pochi componenti.

Cosa ci serve:

- Naturalmente un Vu Meter a lancetta (analogico) con un qualsiasi valore di mA (i più comuni sono   5mA,100mA,250mA,…). Dato che andremo a misurare un segnale debolissimo 5mA bastano e avanzano;

- Un  trimmer da 10k;

- Un condensatore elettrolitico da 1 uF;

- Un molex maschio con rispettivi pin (potete ricavarne uno già fatto togliendolo da un alimentatore in disuso);

- Un connettore da motherboard completo di cavi (probabilmente dovrete chiedere in un negozio di informatica);

- Alcuni spezzoni di cavo in rame isolato di sezione 0.5mm o 1mm.

Continua a leggere »

Create your own free site