ott 30

ubuntulogo

Chi si avvicina per la prima volta al mondo linux si trova davanti ad un mondo completamente diverso da quello offerto da mamma Microsoft… una delle cose più apprezzate che linux offre, rispetto a sistemi windows, è la disponibilità di numerosi aggiornamenti gratuiti e sopratutto tempestivi.

Microsoft rilascia aggiornamenti per i loro sistemi circa qualche mese dopo l’individuazione di un problema, in linux i tempi d’attesa sono decisamente più brevi: qualche settimana! Inoltre ogni 6 mesi la comunità linux mette a disposizione nuove versioni delle distribuzioni più famose che vengono ricostruite quasi da 0 integrando tutte le patch e le correzioni al codice nonchè apportando delle migliorie.



Ubuntu 8.10 corregge alcuni bug della versione precedente e integra la nuova versione dell’ambiente gnome (2.24) la quale dispone le nuove caratteristiche:

  • Navigazione per schede in Nautilus

  • Nuova modalità di visualizzazione dei file in Nautilus

  • Nuova applicazione per tenere traccia del tempo in base ai compiti o per un determinato progetto

  • nuovi plug-in per l’applet Deskbar

  • Temi sonori

  • Migliore supporto alla TV digitale

  • Tecnologie per l’accessibilità migliorate

  • Supporto per nuovi formati di compressione

  • e molto altro…


All’interno della propria directory home è ora possibile creare una directory cifrata in cui salvare e tenere segreti i propri documenti. Questa è una novità per la versione 8.10 di Ubuntu ed è ancora in fase di test, benché sia possibile utilizzarla quotidianamente.

Per aiutare nel migliorare questa funzionalità, in un terminale, digitare:

sudo aptitude install ecryptfs-utils
ecryptfs-setup-private

È ora disponibile, tramite l’applet Cambio utente, una sessione ospite, in cui viene creato un utente temporaneo sprovvisto di password e con limitati diritti: all’utente non è consentito accedere ad alcuna directory home di altri utenti e non può salvare alcun dato.

Questa funzionalità è molto utile per consentire a delle persone di controllare velocemente la propria email, senza dover dare accesso al proprio account personale e salvaguardando l’intero sistema.


Novità anche per GIMP, ormai alla versione 2.6. Tra le nuove caratteristiche:

  • implementazione di una nuova libreria grafica, GEGL, in grado di portare, in futuro, profondità di colore maggiori (la libreria non è abilitata in modo predefinito)

  • alcune modifiche all’interfaccia grafica

  • migliorato lo strumento di selezione libera

  • pennelli dinamici

  • uso della libreria Cario per la resa a video di molti widget

  • e molto altro…

Ubuntu 8.10 dispone dell’ultima versione di Network Manager, lo strumento per configurare e impostare le connessioni di rete. Tra le novità:

  • impostazioni globali all’interno del sistema (non è più necessario eseguire l’accesso per avere una connessione)

  • gestione delle connessioni 3G (GSM/CDMA)

  • gestione di molteplici dispositivi assieme

  • gestione di connessioni PPP e PPPoE

  • gestione di dispositivi con indirizzi IP statici

Il server grafico X.org, disponibile nella sua ultima versione, porta molte novità e miglioramenti:

  • migliorato supporto per l’inserimento “a caldo” di dispositivi di input (come mouse, tastiere e tablet)

  • una nuova modalità di “salvataggio“, in grado di consentire di diagnosticare i problemi nel caso in cui il server grafico non dovesse funzionare

  • aumentata velocità di avvio

  • nuovi driver per schede grafiche

  • e molto altro…

Per finire… Ubuntu 8.10 è gratuitamente scaricabile dal sito ufficiale: http://www.ubuntu-it.org

Ah, eccovi la recensione della sempre efficente redazione di ICTv:


Lascia un commento

*

Create your own free site